la società

In Italia a metà degli anni Ottanta archivisti libero professionisti di fatto non ce n’erano. Un po’ perché lo Stato smise di assumere e un po’ perché crebbe la voglia di lavorare in autonomia, alcuni di noi misero in comune le loro passioni culturali e iniziarono il percorso che ci ha portato fin qui. Siamo nati nel 1990 come cooperativa e dal 1997 siamo una s.r.l. che ora ha sei soci.
Occasioni per ripensarci ce ne sono state, ma siamo cocciuti o limitati o troppo liberi, fate voi.

Gli archivi storici sono stati il nostro primo terreno di lavoro e ancora oggi offriamo tutti i servizi tipici in questo ambito. Nel corso del tempo l’attività si è ampliata agli archivi di deposito e a quelli in formazione. Assicuriamo progettazione, consulenza e operatività. Ci interessa che corrette strategie di produzione, gestione e conservazione degli archivi producano efficienza nei processi lavorativi e ricadute positive nei fruitori a tutti i livelli: da chi deve far valere diritti a chi indaga il passato nelle parole delle carte e dei file.

Le tecnologie informatiche e i nuovi linguaggi applicati agli archivi ci appartengono come incredibili strumenti di un mestiere antico che ha sempre fatto i conti con il meglio del presente. Nel 2014 abbiamo definito una collaborazione strategica con la società Promemoria di Torino per la diffusione di Archiui, piattaforma open source per gli archivi storici.

Non siamo un gruppo di tuttologi. Lavoriamo di volta in volta con professionisti competenti per integrare la nostra offerta di servizi, mantenendo lo “stile Memoria”. Fidatevi.

Visualizza la brochure